HomeSenza categoriaTorino Olympic Park: un'estate fresca e spericolata

Torino Olympic Park: un’estate fresca e spericolata

TORINO, 17 giugno 2008 – E’ ai blocchi di partenza l’estate olimpica 2008, che prevede tante attività divertenti per tutti i turisti che affolleranno le Valli Olimpiche. Gli impianti gestiti dal Torino Olympic Park apriranno i battenti per un’estate “spericolata” e fresca dedicata anche a molte nazionali che si alleneranno a Pragelato e Cesana.

[oblo_image id=”1″]Si potrà pattinare sul ghiaccio o giocare a broomball dal 30 giugno al 31 agosto a Torre Pellice così come scendere a rotta di collo sul budello della pista di bob con il taxi bob o con il bob kart a Cesana, nel mese di agosto. A Pragelato fino al 30 settembre si potrà scivolare con i ciambelloni del tubing sulla pista in erba sintetica dei trampolini, ma per chi è refrattario allo sport, sarà possibile una vista guidata al sito, per scoprire dall’alto quello che provano gli atleti dello ski jumping prima del lancio nel vuoto! E gli atleti si potranno anche vedere dal vero: il 4-5 agosto si svolgerà una tappa di Coppa del Mondo di salto estivo con ingresso gratuito.

Ma l’estate di TOP è anche spettacolo: il 6 luglio a Torre Pellice si accendono i riflettori sulle stelle del ghiaccio per il Galà Summer Top on Ice che ospiterà la vice campionessa del mondo Carolina Kostner, Barbara Fusar Poli e Maurizio Margaglio e tanti altri grandissimi atleti. I biglietti si potranno acquistare sul sito www.torinolympicpark.org. Sullo stesso sito sono presenti tutte le informazioni relative ai prezzi delle singole attività per cui è richiesta la prenotazione.

[oblo_image id=”2″]Gli impianti in montagna sono aperti anche per gli allenamenti delle squadre nazionali, che stanno prenotando per l’estate. Sul pistino di spinta della pista di bob skeleton e slittino di Cesana, in ghiaccio anche in estate, si alleneranno gli atleti di bob e skeleton di Olanda, Svizzera e Austria. A Pragelato sono in arrivo le nazionali di salto francese, dal 16 al 19 giugno, italiana, dal 24 al 28 giugno, la Russia in agosto e la Svizzera che porterà i suoi 83 atleti a Pragelato per il summer camp dal 15 al 20 luglio. I trampolini scuola rimangono aperti per gli allenamenti degli sci club.

Lasciate le attività in montagna, nel mese di luglio Top organizza a Torino il secondo Forum internazionale “Impianti sportivi per grandi eventi e qualità urbana”, che si terrà al Palavela dal 3 al 5 luglio: un momento di riflessione in cui interverranno importanti nomi dell’architettura e dove verranno presentati famosi casi di studio. Per quanto riguarda il “look” dei siti, sono stati montati due portali a Cesana e a Pragelato e due totem al Palavela e al Palasport Olimpico: un segno di profonda identificazione con il territorio e ideale via d’accesso verso il mondo TOP.

Ecco il programma completo presentato oggi a Torino:


A Pragelato i campioni del salto, versione estiva

Circa 60 atleti da 17 nazioni per il FIS Summer Grand Prix il 4 e 5 agosto

Si svolgerà lunedì 4 e martedì 5 agosto la prova italiana del FIS Summer Grand Prix, la Coppa del Mondo estiva. Per il secondo anno consecutivo, sul trampolino olimpico HS 140 circa 60 atleti tra i più forti al mondo salteranno, in mancanza della neve, su speciali stuoie sintetiche che assicureranno l’atterraggio e la scorrevolezza. La prova italiana del FIS Summer Grand Prix sarà in notturna, opportunità per il pubblico (oltre 5.000 persone lo scorso anno) per trascorrere una serata diversa tifando per i migliori atleti al mondo di questa disciplina.

Il programma della gara:
Lunedì 4 alle 21 salto di qualificazione sul trampolino HS 140 che verrà trasmesso in diretta su Eurosport live.
Martedì 5 si inizia alle 20 con il salto di prova. A seguire dalle 21, la gara, sempre in onda su Eurosport live.
In entrambi i giorni, a partire dalle 17, si esibiranno anche i giovani saltatori nella FIS Youth Cup sul trampolino scuola HS66.
L’ingresso alle gare e agli allenamenti è gratuito.


Sulle ruote a rotta di collo: ad agosto taxi bob e bob kart

Adrenalina pura sulle orme dei campioni olimpici

TAXI BOB
Si chiama taxi bob ma non si ferma in coda al semaforo e non resta bloccato nel traffico! Schizza a una velocità di 100 km/h lungo il tracciato di gara di bob-slittino-skeleton dei Giochi Olimpici invernali di Torino 2006, guidato dalle mani esperte di piloti-campioni. Una discesa mozzafiato: 1.435 metri da bruciare in 1′ e 15”. In inverno scivola sul ghiaccio, in estate schizza velocissimo su 4 ruote.

A quella velocità le curve ti vengono incontro come palle di cannone. Destra, sinistra, rampa, e poi giù, fino all’ultima parabolica a sinistra prima di imboccare la salita.

Il bob c’è, il pilota anche, ma avrete abbastanza coraggio?

Taxi Bob. Cesana Pariol (TO). L’attività è aperta nel mese di agosto dal venerdì alla domenica. E’ obbligatoria la prenotazione via mail a: taxibob@top2006.it oppure dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 17, al numero 334 1125943.

Il costo è 35 Euro a testa, comprensivo di equipaggiamento tecnico, casco e cintura protettiva. Solo due le limitazioni: aver compiuto 16 anni ed essere alti almeno 1.50 cm. All’arrivo sarà possibile acquistare una fotografia dell’equipaggio del bob.

BOB KART
Assomiglia ad un go kart ma non ha il motore e scende per forza di gravità. Il bob kart si guida col volante che funge anche da freno ed è l’ultima novità per chi è a caccia di forti emozioni. Chi sale deve essere pronto per affrontare un’avventura mozzafiato. Sì, perché la discesa è adrenalina pura.

Una sfida fatta di cemento e ruote che parte dalla cima della pista di bob-skeleton-slitino di Cesana (1500 m circa). 2 o 3 minuti per registrare il proprio record su un siluro gommato che scende per 19 curve mozzafiato, prima quelle strette, poi le ultime, quelle larghe, il tratto più veloce della pista. E al volante ci sei tu.

Bob kart. Cesana Pariol (TO). Ad agosto dal venerdì alla domenica, con orario 15-18, per i maggiori di 14 anni. I prezzi: 10 euro a discesa. E’ obbligatoria la prenotazione via mail a: taxibob@top2006.it oppure dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 17, al numero 334 1125943.

A Pragelato giù con la ciambella! Il tubing
Un’attività divertente adatta anche per i bambini

Siete a caccia di avventure sempre nuove ed emozionanti? Dovete provare il “tubing”, Morbidi “ciambelloni” per scendere a gran velocità sulla pista in erba sintetica dei 2 trampolini scuola di Pragelato (TO).

Un’attività divertente soprattutto per i bambini (minimo 12 anni per il trampolino più grande, 10 per quello più piccolo) che potranno scendere quante volte vorranno pagando un biglietto di entrata di 7 euro all’ora.

Gli orari: fino al 30 settembre dal martedì a domenica dalle 14 alle 18. E’ gradita la prenotazione allo 0122 78275 o via mail a: pragelato@top2006.it. Il costo è di 7 euro all’ora.

L’impianto sarà chiuso per il Tubing in concomitanza delle gare che si svolgeranno sui trampolini olimpici: il, il 5 agosto.

Salto con gli sci: là dove osano gli atleti!
Visite guidate allo stadio del salto di Pragelato

Un’esperienza particolare per vedere la parte più alta del trampolino là da dove si lanciano gli atleti. Ecco la suggestiva proposta di TOP per appassionati, curiosi e turisti un’esperienza unica per chi desidera conoscere i segreti degli atleti del salto. La visita introduce nella dinamica del gesto atletico che è veramente ineguagliabile e unico nell’ambito degli sport invernali. Il ritrovo è allo Ski Jumping Hotel. Dall’albergo si raggiunge, con la seggiovia, la partenza del trampolino.

Per prenotare una visita guidata, di circa 2 ore, organizzate è necessario scrivere a pragelato@top2006.it oppure telefonare ai numeri 0122 78275 o +39 346 7956139. Nell’area di partenza è possibile visitare anche un piccolo allestimento di memorabilia olimpiche. Il costo è di 4 euro a persona, 2 euro ridotto per i bambini dai 6 ai 14 anni, gratis per i minori di 5 anni.

Rompiamo il ghiaccio anche d’estate
A Torre Pellice si pattina tutto l’anno. Corsi per bambini e adulti

Per gli appassionati di pattinaggio su ghiaccio estate non è sinonimo di riposo. Presso il palazzetto di Torre Pellice si potrà pattinare per tutta la stagione (30 giugno-31 agosto) con i seguenti orari: il mercoledì, il venerdì il sabato dalle 21 alle 23,30, la domenica dalle 15 alle 18. Per chi lo necessità sarà possibile affittare l’attrezzatura in loco.

I prezzi: Adulti Ingresso 6€; 4€ affitto pattini. Bambini (sotto i 12 anni) Ingresso 3€; 2€ affitto pattini.

Da giovedì 24 luglio a sabato 30 agosto si svolgerà nel palazzetto di Torre Pellice un corso di avviamento al ghiaccio aperto a bambini e adulti. Il corso prevede 2 lezioni settimanali il giovedì dalle 16,30 alle 17,30 e il sabato dalle 10 alle 11, per un totale di 10 lezioni. Il costo è di 100 euro a testa, sconto per il pacchetto famiglia adulto+bambino che costa 140 euro. L’attrezzatura è gratuita. Le lezioni saranno tenute da istruttori FISG. Il corso si terrà previo il raggiungimento del numero minimo di 20 iscritti.

Presso il palazzetto si svolgeranno anche le attività agonistiche delle società Valpe e Libertas.

Il broomball per sfidare gli amici
Una valida alternativa al calcetto, sul ghiaccio

Il divertimento è assicurato, così come la gioia di giocare senza freni e sul filo dell’equilibrio scivolando sul ghiaccio. Stiamo parlando del Broomball letteralmente palla-scopa, è un gioco di squadra che si pratica sul ghiaccio, una specie di hockey che si gioca senza pattini, ma con normali scarpe da ginnastica.

Due squadre di 6 giocatori dotate di una speciale scopa, casco e guanti si affrontano cercando di mandare la palla nella porta avversaria seguendo regole molto simili a quelle dell’hockey. Il divertente sport ha molti appassionati e praticanti in tutto il mondo, la sua patria principale è il Canada. In Italia si gioca nelle aree dove è diffuso il classico Hockey su ghiaccio e si svolge un campionato nazionale.

L’abilità sta nel trovare l’equilibrio sul ghiaccio, cosa per niente facile che rende questo sport assai divertente. Si consiglia di portare calzature che assicurino un buon grip sul ghiaccio. Gli incontri durano due tempi di 20 minuti ciascuno.

L’attività estiva presso il Palaghiaccio di Torre Pellice partirà il 30 giugno e si protrarrà fino al 31 agosto. Si potrà giocare previa prenotazione e disponibilità della pista. Le tariffe sono di € 120 all’ora, comprensivi di casco, bastone e pallina.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments