(Adnkronos) – Novità per i clienti Telepass: infatti grazie alla certificazione locale nel sistema Eets (European Electronic Tolling Service) dal 15 marzo i veicoli pesanti con a bordo il dispositivo Telepass SAT potranno pagare il pedaggio sull’intera rete stradale a pagamento in Slovacchia, grazie alla collaborazione con il toll charger NDS. Sale così a 16 il numero di Paesi europei in cui Telepass offre il servizio di pagamento per i mezzi pesanti e per i bus. La società del Gruppo Mundys, si sottolinea in una nota, si afferma come il primo operatore di pagamento del pedaggio in Europa per i veicoli pesanti. È possibile attivare il servizio di pagamento delle autostrade e superstrade slovacche tramite i partner commerciali Telepass presenti in tutta Europa. Il servizio è disponibile per i dispositivi satellitari SAT e, nei prossimi mesi, sarà esteso agli apparati Arianna2.  “La Slovacchia costituisce un mercato chiave per il mondo dell’autotrasporto perché è un’area strategica che collega i flussi di trasporti europei tra Est e Ovest. Stiamo fornendo una soluzione agli autotrasportatori non solo slovacchi, ma di tutta Europa, attraverso un unico dispositivo interoperabile in grado di facilitare i passaggi tra più Paesi. Con la certificazione in Slovacchia, Telepass conferma la sua missione di semplificare gli spostamenti delle persone e delle merci in Europa, facilitando i flussi tra più Paesi attraverso un unico dispositivo interoperabile” – dichiara Francesco Maria Cenci, Head of Head of Italy & Eu Tolling di Telepass.  Dal 12 al 15 marzo, Telepass è presente con l’offerta dedicata al comparto dell’autotrasporto e della logistica a LetExpo, la principale fiera del trasporto e della logistica sostenibili promossa da ALIS-Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile. Al centro delle soluzioni presentate, oltre al dispositivo satellitare “Telepass SAT” K1 , i servizi a valore aggiunto della piattaforma di telematica per la gestione della flotta, che consente il monitoraggio attento dei consumi, l’accesso ai dati in modo centralizzato e un’assistenza stradale premium in tutta Europa. —sostenibilitawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui