Pubblicità
HomeSenza categoriaSorteggio Champions? C'è chi sapeva già tutto...

Sorteggio Champions? C’è chi sapeva già tutto…

[oblo_image id=”1″] Arsenal-Liverpool, Roma-Manchester-United, Fenerbahce-Chelsea, Shalke 04-Barcellona. Questi gli accoppiamenti usciti dall’urna di Nyon verso le 13.30. Sfide ricche di fascino e appuntamenti imperdibili per gli appassionati del grande calcio internazionale. Peccato che gli stessi abbinamenti erano comparsi su un sito inglese più di un’ora prima dell’estrazione ufficiale. Semplice coincidenza o è lecito sospettare? Non sarà una grande consolazione, ma almeno scopriamo che non solo in Italia i sorteggi fanno discutere e creano polemiche. Il blogger con lo pseudonimo di “confused” non si è limitato, infatti, ad indicare i futuri quarti di finale ma ha accennato a presunte indiscrezioni  creando ancora più imbarazzo all’Uefa che si è poi affrettata a confermare l’assoluta regolarità dei sorteggi. Come se non bastasse a rendere ancora più intricata la matassa, c’è lo strano comportamento dei bookmakers inglesi – di solito informatissimi – che nella mattinata di Venerdì avevano sospeso le scommesse sui possibili abbinamenti. Che sia chiaro: finora i sospetti non hanno trovato riscontri più tangibili e, anzi, a dire il vero le previsioni apparse sul sito “incriminato” hanno designato gli accoppiamenti a campi invertiti.

Ma già in passato, i sorteggi durante le manifestazioni calcistiche hanno creato polemiche. Famoso è l’episodio riguardante Lothar Matthaeus durante la cerimonia di assegnazione dei gironi per i Mondiali 2006. Il campione tedesco aveva preso in mano una biglia per poi riposizionarla nell’urna e prelevarne un’altra. Analoghi dubbi avevano preceduto i Mondiali di Italia ’90. Rimangono, comunque, due certezze: la prima è che il feeling tra Roma e Manchester sia ormai indissolubile. Dopo il nefasto precedente della passata stagione, in quest’edizione di Champions le squadre di Spalletti e Ferguson si erano già affrontate nella fase a gironi. La seconda convinzione è come spesso i pronostici ed i commenti della vigilia vengano ribaltati dal campo. Guai ad esaltarsi troppo presto:  chiedete a Galliani, euforico dopo il sorteggio del suo Milan con il Deportivo e mogio come mai gli è capitato dopo la clamorosa eliminazione dei rossoneri.

Insomma, almeno in questo, l’eliminazione diretta è garanzia di regolarità: speriamo che le polemiche si possano spegnere e che la competizione continentale più importante torni ad essere raccontata solo attraverso le prodezze dei protagonisti che scendono in campo. Intanto, è aperta la “caccia” per scoprire l’identità del lungimirante blogger che aveva anticipato persino l’Uefa.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments