(Adnkronos) –
Naran Automotive, la prima azienda di hypercar fondata da un intenditore di hypercar, presenterà la Naran hyper-coupé il prossimo 21 giugno. La produzione sarà limitata a sole trentanove hyper-coupé Naran, con un prezzo a partire da 2 milioni di euro ciascuna. La Naran hyper-coupé nasce dalla testa di Ameerh Naran, 38 anni, zimbabwese, che ha studiato design e prodotti di lusso. Il fondatore ha dichiarato: "Le nostre auto vogliono offrire ai nostri clienti una sartorialità senza pari e prestazioni intense, superando tutto ciò che hanno sempre sognato in una vettura, nel senso dell'estetica, del lusso e delle esperienze di guida."
 L'hyper-coupé Naran è una hypercar che unisce la potenza, la maneggevolezza e le credenziali di alte prestazioni di una supercar con il vantaggio di due sedili aggiuntivi, dettaglio non comune in questo genere di supercar. L'hyper-coupé promette di essere la quattro posti non elettrificata più veloce al mondo. Alimentata da un propulsore V8 biturbo da 5,0 litri con una potenza mozzafiato di 1.000 CV. All'interno, i materiali sfarzosi in primo piano includono pelle italiana soft-touch di prima qualità, alluminio billet fresato a CNC e tessuti soft-touch minimalisti tri-hue. Il prototipo di lancio vanta una finitura esterna e un abitacolo in stile rubino, con delicati accenti in almond gold. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui