HomeSportMorte Pantani : La Procura riapre l'inchiesta

Morte Pantani : La Procura riapre l’inchiesta

Morte Pantani , la Procura riapre il caso
Morte Pantani , la Procura riapre il caso

Morte Pantani : è stato omicidio?

Pantani ucciso : fa uno strano effetto dirlo a 10 anni di distanza dalla scomparsa del Pirata. E’ sempre stata la tesi della mamma del campione, Tonina Belletti, e ora la riapertura del caso richiesta dalla Procura ne rafforza la speranza di spazzare via i dubbi su una fine ancora avvolta dal mistero.

Morte Pantani : i motivi della riapertura del caso

Dalla perizia emergono elementi che tendono a escludere sia l’ipotesi del suicidio sia quella della morte per un’overdose indipendente da fattori esterni. O meglio: la perizia ha accolto l’esposto della famiglia che aveva già evidenziato tutte le contraddizioni della versione accertata fino a questo momento. I segni sul corpo del campione, la stanza del residence riminese Le Rose completamente a soqquadro, la richiesta telefonica di aiuto. La perizia rileva che il quantitativo di cocaina rinvenuto in Pantani fosse così elevato da poter essere spiegato soltanto con la somministrazione forzata della droga diluita nell’acqua. Stando a questa ipotesi, il Pirata sarebbe stato picchiato e poi costretto a ingerire una dose abnorme da qualcuno che ne voleva la morte.

Morte Pantani : le speranze della madre di conoscere la verità

La riapertura del caso è stata accolta con sollievo dalla madre del campione. Non con soddisfazione perchè come ribadisce “nessuno mi riporterà Marco” ma almeno si potrà alleviare l’angoscia di non sapere la verità sugli ultimi giorni del figlio. Che fosse stato ucciso lo ha ribadito senza sosta da 10 anni e la sua speranza è che si possa fare anche chiarezza sull’altro mistero che ha accompagnato Pantani: la squalifica del 5 giugno 1999 per un valore troppo alto dell’ematrocrito a Madonna di Campiglio il giorno prima che trionfasse al Giro d’Italia. Da lì Marco ha iniziato la sua parabola discendente cadendo nel tunnel della depressione e successivamente della droga sentendosi tradito dal suo ambiente. Proprio le rivelazioni di Marco sul doping e la sua posizione scomoda potrebbero essere per la madre uno dei moventi di quello che per lei rimane indiscutibilmente un omicidio

Morte Pantani : il libro di Philip Brunel

In un libro inchiesta, il giornalista Philip Brunel aveva già evidenziato tutte le lacune dell’inchiesta, ritenuta frettolosa nell’archiviare il caso escludendo la presenza di altre persone nella stanza. Gli ultimi giorni di Marco Pantani analizzava minuziosamente le ultime ore sconfessando i primi rilevamenti. Dai giubbotti ritrovati nel residence e che Pantani non aveva portato al suo arrivo, alle ferite sul corpo del ciclista incompatibili con una semplice caduta, all’ordine di una cena per più persone: troppe cose non tornavano secondo il giornalista e la riapertura del caso sembra dare ragione a questa interpretazione.

Morte Pantani: la Procura riapre il caso

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments