(Adnkronos) – I nuovi Ecobonus per i titolari di licenze taxi e NCC saranno disponibili a partire dalle ore 10:00 del 17 giugno 2024.  A distanza di due giorni, dal 19 giugno, gli Ecobonus saranno disponibili anche per chi intende installare un impianto GPL e metano.  Si tratta di un incentivo introdotto con il DPCM del 20 maggio 2024, attraverso cui il Ministero delle Imprese e Made in Italy, mette a disposizione dei titolari di licenze taxi e NCC, dei contribuiti per l’acquisto di veicoli non inquinanti di categoria M1 da adibire al servizio taxi o noleggio con conducente.  Rispetto al passato, il bonus è raddoppiato nel limite del regime dei minimis previsto dal Regolamento UE n. 2023/283.  Un’altra novità degli incentivi auto promossi dal Governo Meloni è relativa alla misura “Ecobonus – Retrofit”. Si tratta di incentivi che si rivolgono a chi intende installare impianti di alimentazione a GPL e metano
su veicoli di categoria M1. A partire dalle ore 10:00 del 19 giugno 2024, gli installatori potranno prenotare i contribuiti “Ecobonus – Retrofit”.  
Nel sito del MIMIT è espressamente indicato, in merito ai contributi “Ecobonus – Retrofit: “La data di avvio per prenotare i contributi 'Ecobonus – Retrofit' sarà resa nota in seguito, mediante apposito avviso pubblicato sul sito del Ministero delle Imprese e del Made in Italy. I dettagli della misura sono consultabili nella sezione Normativa del sito 'Ecobonus', che riporta il decreto attuativo del 3 giugno 2024”. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui