Calcio: Filippo Inzaghi è il nuovo re del gol

0
90

[oblo_image id=”1″]Filippo Inzaghi ce l’ha fatta, adesso è lui il calciatore che ha segnato più gol nelle coppe europee. Con la rete segnata il 4 novembre 2007, al 70′ della partita di Champions League contro il Celtic, Superpippo ha raggiunto quota 63, superando il primato di Gerd Muller. Tutto ciò proprio pochi giorni prima del Campionato Mondiale per club in Giappone.

Di gol Superpippo ne ha segnati tanti nella sua carriera, e in tanti modi: di testa, di sinistro, di destro, sfruttando una disattenzione dell’avversario. La sua caratteristica principale è quella di trovarsi sempre al posto giusto al momento giusto. E così è diventato uno degli attaccanti più temuti e pericolosi al mondo. Tra i suoi soprannomi, oltre a Superpippo, ci sono Alta Tensione, Vecchio Cuore e Velociraptor, questi ultimi assegnatigli dal giornalista sportivo Carlo Pellegatti.

Cresciuto nelle giovanili del Piacenza, ha vestito poi le maglie del Leffe, Hellas Verona, Parma, Atalanta, prima di approdare alla Juventus, dove trova la sua definitiva affermazione anche a livello europeo. In bianconero gioca 165 partite segnando 89 gol e nel 2001 passa al Milan, dove finora ha disputato 201 gare con 87 reti. In Nazionale ha giocato 57 partite, segnando 25 gol, numeri che ne fanno il secondo miglior marcatore in attività della Nazionale italiana di calcio, dopo Del Piero, e il quinto in assoluto, dopo Riva, Meazza, Piola, Baggio e Del Piero appunto.

[oblo_image id=”2″]Recentemente ha dichiarato che i suoi gol più belli sono quelli segnati nella finale di Champions League di Atene contro il Liverpool, quando Superpippo mise a segno una doppietta micidiale per la squadra inglese.

Ora Pippo partirà con il Milan per il Giappone, con la speranza di tornare a casa con la Coppa che dopo Atene gli manca per poter chiudere un cerchio fantastico e con un’altra storia e un altro record da raccontare ai futuri nipoti.