(Adnkronos) – Una nuova ondata di viticoltori con una vera passione per il Cabernet sta letteralmente esplodendo in Barossa Valley, dando origine a un movimento di interesse verso il vitigno francese che trova in questo areale uno stile unico di Cabernet Sauvignon. Barossa Valley rappresenta il 10,5% dei vigneti della nazione e ospita più di 170 aziende vinicole, molte delle quali si sono fatte un nome grazie alla loro spettacolare Shiraz. Kym Teusner, co-fondatore di Teusner Wines, ritiene che il Barossa Cabernet sia la tipologia da tenere d'occhio. “Barossa si preannuncia come una favolosa regione del Cabernet", afferma Teusner, che descrive in dettaglio la differenza tra i Cabernet prodotti nella regione più fresca e ad alta quota dell'Eden Valley e il fondovalle della Barossa Valley, più basso e più caldo. “La più fresca Eden Valley produce Cabernet Sauvignon con una chiara definizione varietale. Le condizioni climatiche più calde di Barossa Valley offrono vini con espressione più ricche e generose, che si aprono a profumi di ribes nero, moka, tabacco." Lo stile del Cabernet di Barossa si lega anche a una tendenza che vuole i vini della regione più complessi e strutturati. "Le persone si aspettano da Barossa Valley vini voluminosi e prepotenti", afferma Teusner. “Ma da tempo il nostro obiettivo è quello di produrre vini complessi, sì, ma anche eleganti e fruttati. Questo è molto più importante per noi del volume e della potenza”. Adnkronos – Vendemmie
 —winewebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui