Pubblicità
HomeSpettacoloMusicaAl FolkClub due serate d'autore con Iarla O'Lionard e Claudio Lolli

Al FolkClub due serate d’autore con Iarla O’Lionard e Claudio Lolli

ghost
The Ghost Trio

Al FolkClub spazio alla musica irlandese con l’immenso Iarla O’Lionard, già voce dell’Afro-Celt Sound System, e il suoGhost Trio e poi al padre nobile della canzone d’autore Claudio Lolli.
The Ghost Trio è il nuovo progetto musicale del grande cantante irlandese Iarla O’ Lionard con il violinista americano Cleek Schrey e al piper irlandese Ivan Goff. I tre saranno protagonisti di un concerto da non perdere venerdì 13 dicembre. Da non perdere perchè O’ Lionard è considerato il più grande interprete e testimone dell’antica tecnica vocale irlandese dello séan nos, il canto tradizionale in lingua gaelica, è stato il cantante degli Afro Celt Sound System con i quali ha inciso album di straordinario successo e suonato in tutto il mondo. |Folk| Euro 25,00

La poesia graffiante e l’ironia disarmante sono gli ingredienti principali del concerto di Claudio Lolli, di scena insieme a Paolo Capodacqua sabato 14 dicembre sempre al FolkClub. Sarà un incrocio tra recital di poesia, saggio di canzone e totale improvvisazione, dissacrante lettura e interpretazione della nostra moderna società. Claudio Lolli non è uno che si risparmia, così come il suo fedele compagno d’avventura, il maestro chitarrista Paolo Capodacqua. Ha scritto canzoni indimenticabili come Ho visto anche degli zingari feliciAnna di Francia, Michelle, e nuovi capolavori che si chiamamo FolkstudioDalla parte del tortoAnalfabetizzazioneNessun uomo è un uomo qualunque e La scoperta dell’America. Premio Piero Ciampi alla carriera nel 1998, alcuni suoi brani cantati dai guru della canzone d’autore come Guccini, altri da gruppi rock come gli Stadio e i Gang, numerose collaborazioni con artisti della nuova generazione cantautorale (Il parto delle nuvole pesanti, Luca Bonaffini, gli stessi Stadio) e soprattutto un estenuante sforzo di coerenza e di tenuta. |Autore| Euro 20,00

Due appuntamenti imperdibili per gli appasisonati al FolkClub di Torino!

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments