Pubblicità
HomeCulturaArte100 anni di progettualità e arte. Auguri Munari!

100 anni di progettualità e arte. Auguri Munari!

[oblo_image id=”2″]Il 24 ottobre scorso avrebbe compiuto cento anni. Alla Rotonda di Via Besana, fino al 10 febbraio, Milano festeggia Bruno Munari con una grande mostra antologica, che ne ripercorre l’attività di artista e designer attraverso 200 opere provenienti da importanti collezioni pubbliche e private.

Munari (Milano, 1907 – 1998) è asceso all’Olimpo dei massimi protagonisti dell’arte, del design e della grafica novecenteschi grazie al determinante contributo che il suo genio eclettico seppe regalare a diversi campi dell’espressione visiva (pittura, scultura, cinematografia, design industriale, grafica) e non visiva (scrittura, poesia, didattica), con una ricerca poliedrica sui temi del gioco, dell’infanzia e della creatività.

Curata da Beppe Finessi e Marco Meneguzzo, l’esposizione nasce dall’idea di affiancare agli aspetti più noti le sfaccettature meno indagate della produzione munariana, mantenendo costante l’attenzione sul personalissimo metodo progettuale dell’artista, vero denominatore comune della sua multiforme attività: non solo, dunque, l’esperienza futurista e le “macchine inutili”, i progetti di allestimenti degli anni Quaranta e Cinquanta, i lavori di grafica, la collaborazione con Einaudi, La Rinascente, Olivetti, Danese e con editori raffinati quali Lucini e Corraini, ma anche il rapporto con il mondo dell’architettura e i numerosi interventi sulle riviste italiane dedicate al progetto, alla comunicazione e all’arte.

[oblo_image id=”3″]Le dieci aree tematiche in cui si articola il percorso espositivo, allestito dall’architetto Marco Ferreri con grafica di Italo Lupi, non seguono un criterio cronologico o tipologico, ma collegano settori disciplinari che, normalmente distanti, rappresentavano per Munari solo momenti diversi di un’unica attività progettuale.

Promossa dal Comune di Milano, con il patrocinio della Provincia e il contributo della Regione Lombardia, la mostra dedica anche ampio spazio ai Laboratori didattici per le scuole e le famiglie secondo il Metodo Bruno Munari, ideati e curati dall’Associazione Bruno Munari per lo sviluppo del pensiero progettuale creativo, presieduta dal figlio dell’artista.

Rotonda di Via Besana
Via Enrico Besana 15, Milano

25 ottobre 2007 – 10 febbraio 2008

Orari
9.30 – 19.30 da martedì a domenica
9.30 – 22.30 giovedì
Chiuso lunedì

Il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura della mostra.

Biglietti
7 euro: intero;
5 euro: ridotto per gruppi di minimo 15 – massimo 25 persone, visitatori oltre i 60 anni, minori dai 6 ai 18 anni, studenti fino ai 26 anni, militari e forze dell’ordine, insegnanti, titolari di apposite convenzioni e coupon;
3,50 euro: ridotto speciale scuole, dipendenti e abbonati annuali ATM;
gratuito per minori di 6 anni, funzionari della Soprintendenza ai Beni Ambientali e del Paesaggio di Milano, soci ICOM, portatori di handicap e accompagnatori, giornalisti e guide turistiche con tesserino, un accompagnatore per gruppo, due insegnanti accompagnatori per classe scolastica

Informazioni e prenotazioni
Tel.: 02/43353522
E-mail: servizi@civita.it
Sito internet: www.mostrabrunomunari.it

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments