Vino, salute e benesere: il ritorno di «ConVino» a Lugo

0
50

[oblo_image id=”2″]Martedì 27 maggio 2008, sarà questa la data che segnerà il ritorno di «ConVino» a Lugo di Romagna (Ravenna). Dalle ore 20.30 la sala del prestigioso Hotel Ala d’Oro ospiterà un nuovo appuntamento dedicato all’enologia ed ai tanti aspetti che riguardano prodotti del settore alimentare. Un talk show itinerante, che coinvolge operatori commerciali, esperti, opinion leader ed ospiti selezionati, che punta a ripetere il successo già ottenuto nelle precedenti edizioni, anche grazie alle illustri presenze che hanno arricchito i programmi e le discussioni proposte nell’arco di questo originale evento.

Il titolo della serata del 27 Maggio sarà «Vino uguale salute e benessere?». Come sempre si parlerà di vini con la degustazione dei prodotti delle aziende Branchini, Poderi Morini, Villa Bagnolo e Cantina Ronchi, ma anche di salute e estetica con gli interventi del Dott. Fausto Gonella esperto di cosmetica che dirige un’azienda nel piemontese e Stefano Bosi primario di Cardiologia di Villa Maria Cecilia a Barbiano di Cotignola. All’appuntamento presenzierà inoltre anche il sindaco di Lugo Raffaele Cortesi.

L’appuntamento 2008 di «ConVino» sarà patrocinato dall’Enoteca Regionale Emilia Romagna ed organizzato con il supporto logistico di GoNet di Ravenna, con la collaborazione di Radio Gamma, Diemme Filtri e Natura Nuova. Conduttore e moderatore della serata sarà il giornalista Ermanno Pisolini.

[oblo_image id=”1″]Sarà questa l’occasione per ribadire l’idea dalla quale è scaturita «ConVino», il presupposto antico che pone il vino ed il cibo al centro della vita aggregativa e degli scambi interpersonali. Di vino e di cibo sono piene le pagine dei giornali. Un proliferare di wine bar ed affini ha reso le degustazioni dei veri e propri happening dove tutti si dicono intenditori, tutti palati sopraffini.

«ConVino» punta invece a ribaltare le modalità di approccio al settore. Il vino e il cibo diventano il piacevole escamotage per incontrarsi, esprimere opinioni, togliersi curiosità. Operatori commerciali, esperti, opinionisti si rivolgono ad una platea interessata e senza troppi ossequi agli aspetti formali raccontano i propri prodotti, le proprie professioni. Il pubblico in questa atmosfera conviviale può liberamente confrontarsi con i relatori attraverso domande o pareri con la certezza di una risposta competente.

E non sarà tutto limitato al vino. Ci sarà infatti la possibilità per altri produttori di unirsi al progetto e presentare altre idee, nuovi motivi di dialogo. Il ritorno di un’operazione di questo tipo è immediatamente percepibile: ottimo ritorno di immagine, contatto diretto con altri operatori e con un pubblico selezionato, visibilità assicurata da adeguati veicoli comunicativi.

Altre informazioni sono reperibili sul sito web www.convino.it oppure al tel. 335-5240008.