Pubblicità
HomeViaggiQuel polmone verde nel centro storico di Napoli

Quel polmone verde nel centro storico di Napoli

[oblo_image id=”3″]L’Orto Botanico di Napoli è uno dei più importanti in Europa, per il valore delle collezioni presenti e per il numero di specie coltivate. Fu fondato il 28 dicembre 1807 come “Real giardino delle piante”, con finalità scientifiche, educative e tecniche. In realtà, per circa due secoli prima della sua fonazione, a Napoli si era tentato di dare origine ad un Orto botanico, ma i vari tentativi furono bloccati dalla situazione politica della città partenopea e dell’Italia meridionale in genere. Solo con Giuseppe Bonaparte, nel 1807, si ebbe il decreto che fece partire realmente i lavori di costruzione dell’Orto nel cuore della città di Napoli. I lavori richiesero alcuni decenni e ingenti somme di denaro, unite alle migliori competenze culturali dell’epoca.

[oblo_image id=”2″]Attualmente l’Orto botanico di Napoli contiene migliaia di specie erbacee, arbustive e arboree, all’esterno o in ambienti condizionati (solo le serre occupano una superficie di circa 5000 metri quadrati). E’ possibile incontrare quasi tutti i tipi di flore del mondo. Tra le collezioni più significative troviamo la collezione delle Cycadales (la più importante al mondo); una raccolta di piante provenienti dai vari deserti del mondo; il gruppo delle felci arboree e delle palme; la vaseria delle orchidee e una raccolta di piante aeree.

[oblo_image id=”1″]Oggi questo giardino botanico è sede anche di varie attività culturali, scientifiche e di ricerca. Al suo interno si trova un Museo di Paleobotanica e di Etnobotanica, con una collezione di semi. L’Orto Botanico di Napoli è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 14.00. Per visitarlo è necessario chiamare al numero (+39) 081 449759 lasciando il proprio cognome e indicando il numero di persone che visiteranno l’Orto. Tale operazione può essere svolta anche nella stessa giornata della visita.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments