Federer Dubai incantata: re Roger doma Djokovic ed è finale

0
93
Federer Dubai incantata
Federer Dubai incantata
Federer Dubai incantata
Federer Dubai è finale: battuto Djokovic in tre set

Un Roger Federer d’annata ha conquistato l’accesso alla finale del torneo Atp di Dubai dopo aver battuto Novak Djokovic nel match più spettacolare del 2014. Il successo del diciassette volte vincitore di un titolo dello Slam è confortante perché i meriti dello svizzero sono decisamente superiori alle colpe del serbo. Djokovic  non ha regalato nulla, ma Federer ha regalato sprazzi di tennis divino, artistico. La continuità del numero due al mondo ha avuto la meglio nel primo set chiuso con un break di vantaggio per 6-3, ma dal secondo parziale l’elvetico ha cambiato marcia. Ha capito di non poter puntare sul ritmo da fondo campo e ha optato per una tattica straordinariamente aggressiva. E’ andato a rete tanto con percentuali da capogiro, ha accorciato lo scambio appena possibile e si è rifugiato nello slice per togliere ritmo al rivale. Il punto di rottura è arrivato nel sesto game del secondo set quando Roger ha strappato il servizio a Novak aggredendolo con ferocia agonistica e classe. Non si è accontentato e ha ottenuto il break in apertura di terzo set conservandolo sino alla conclusione del match sigillato per 6-3. Due fattori sembrano far pensare che Federer sia tornato competitivo ai massimi livelli. Da un lato c’è la ritrovata condizione atletica che gli ha consentito di operare recuperi eccezionali e di servire con incisività senza dover patire fastidi alla schiena. Dall’altro c’è la crescita sul piano tattico. Forse complice l’arrivo di un attaccante senza mezze misure come Stefan Edberg nello staff tecnico, Federer ha finalmente capito di non poter competere con Murray, Nadal e Djokovic sul piano del ritmo perché inevitabilmente paga il gap dovuto all’anagrafe e alla brillantezza atletica; ha rotto definitivamente gli indugi puntando su un tennis senza margine d’errore in cui cerca continue variazione potendo disporre di un talento pressoché infinito. Dopo il successo contro Lukas ROSOL, è arrivata un’affermazione fondamentale anche per il morale. Ed è questa la notizia più bella per chi ama il tennis: Roger Federer c’è ancora. E dato che Federer non lo leggi  dalle statistiche ma dalle emozioni che sa regalare, ogni prolungamento di una carriera meravigliosa è una coccola al cuore degli appassionati. In finale troverà Thomas Berdych.

Federer Dubai incantata : re Roger doma Djokovic èd è in finale con Berdych

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui