HomeSpettacoloTelevisioneAlessandra Drusian , vincere Sanremo e non essere riconosciuta a The Voice

Alessandra Drusian , vincere Sanremo e non essere riconosciuta a The Voice

Alessandra Drusian scartata a The Voice

Alessandra Drusian
Alessandra Drusian

Francis Bacon assicurava che “la fama è come un fiume che porta a galla le cose leggere e manda a fondo quelle pesanti”. L’avventura di Alessandra Druisan nel mondo musicale ricorda la metafora di un onda che ti porta in cielo per un attimo e poi ti fa ripiombare senza dare modo di rilanciarsi. Vincitrice del Festival di Sanremo del 1997 con i Jalisse grazie al brano “Fiumi di parole” è stata rapidamente fagocitata nonostante non sia in discussione la qualità di un timbro vocale molto particolare. Per ripartire ha deciso di partecipare a The Voice trovando però una cocente delusione. Il format del programma di Rai 2 condotto da Federico Russo prevede che i giudici (Raffaella Carrà, Noemi, Piero Pelù e J Ax) diano le spalle ai candidati durante le selezioni in modo da poter scegliere chi vogliono nella propria squadra basandosi esclusivamente ciò che sentono. Alessandra Drusian ha interpretato il brano “Io canto” di Riccardo Cocciante senza però sentire il rumore di alcun pulsante: nessun giudice ha schiacciato il tasto per decretare la propria approvazione. Finita l’esibizione, è arrivato lo stupore misto all’imbarazzo nello scoprire che la candidata al talent era un’ex vincitrice del Festival di Sanremo. Raffaella Carrà ha chiesto “scusa di cuore” ma era facile scorgere l’impressione di aver commesso una gaffe. Alessandra Drusian ha accettato la decisioni dei capitani con signorilità senza cadere in alcuna polemica. Sembra vittima di un destino comune a molti interpreti: toccare il successo senza riuscire a ripeterlo nonostante la determinazione nel continuare a inseguire il proprio sogno. Se può consolare, non mancano però i casi di artisti che dopo i trionfi giovanili e lunghi anni di buio, vengono ricompensati quando ormai sembra essere calato il sipario sulle loro velleità. Non è escluso che l’apparizione a The Voice aiuti Alessandra Drusian a riconquistare credito verso il pubblico: per il momento il palcoscenico spetta ad altri come la suora divenuta un cult con la sua esibizione nel talent di Rai 2. Ma si sa che i gusti degli spettatori sono fuggevoli, sognare non costa nulla. Continuare a sognare neppure

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments