I finti giovani visti da Fausto Brizzi in “Forever Young”

0
88

forever young 1Forever Young, ultimo lavoro cinematografico del regista e sceneggiatore Fausto Brizzi, può essere definito un film di satira di costume, dal momento che rispecchia perfettamente il mondo di oggi, sempre più pieno di “finti giovani” che di veri adulti. Tra donne quasi cinquantenni che cercano di svagarsi rimorchiando ragazzini che potrebbero essere i loro figli e uomini che non accettano i primi acciacchi dell’età, i momenti comici in questa commedia all’italiana non mancano di certo.

Secondo le previsioni personali del cineasta, coloro che apprezzeranno maggiormente la pellicola saranno proprio i figli dei “forever young”, che così potranno finalmente prendere in giro i loro genitori. Tali “mostri” creati dalle mode e da altre imposizioni ridicole della società attuale, del resto, sono facilmente riconoscibili, dal momento che si vestono e si comportano come se avessero ancora vent’anni.

L’omonima hit degli anni Ottanta che dà il titolo al film, insomma, si addice perfettamente all’atmosfera un po’ vintage e nostalgica che pervade tutta la vicenda: il brano degli Alphaville qui è stato appositamente remixato per adattarsi alla splendida voce di Nina Zilli, con sonorità black, hip hop, pop e urban più vicine appunto allo stile musicale della cantante.

Secondo quanto dichiarato dallo stesso Brizzi, inoltre, Forever Young è il primo film dopo EX (realizzato nel 2009) ad essere totalmente suo, nel senso che esso è stato ideato senza scendere a compromessi con il mercato, al quale egli invece ha dovuto sottostare altre volte.

C’è però una caratteristica che accomuna un po’ tutte le pellicole del regista/sceneggiatore: si tratta della coralità e della presenza di varie storie che a un certo punto finiscono con l’intrecciarsi fra loro.

Il cast degli attori in questo caso è un po’ anomalo, perché formato sempre da grandi interpreti che però Brizzi non aveva ancora “testato” nelle sue opere e che non avevano avuto ancora modo di lavorare insieme su un set cinematografico.

Se ora siete curiosi di vedere il film, si informa che esso è già in programmazione nelle migliori sale italiane, distribuito da Medusa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui