Emozioni: la nuova rivista di musica italiana

0
51

La casa editrice RA, che da oltre vent’anni pubblica RARO!, l’autorevole mensile di collezionismo, musica e cinema, annuncia l’uscita del primo numero di Emozioni, in edicola da questa settimana.

Diretto da Fernando Fratarcangeli e Andrea Tinari, Emozioni è l’unico periodico interamente dedicato alla musica italiana, che esplorerà l’intero panorama della nostra produzione musicale.

Nel primo numero non poteva mancare un servizio dedicato ad Emozioni canzone e ad Emozioni album, rievocando Battisti e Mogol attraverso un incontro con Sara, una delle voci della loro storica etichetta “Numero Uno”, che, dopo molti anni, abbiamo finalmente trovato ed intervistato, e che ha rivelato particolari importanti sull’epoca e sul lavoro di Battisti.

E ancora, un lungo reportage dedicato ad una delle voci più belle, quella di Giorgia, con un’intervista in esclusiva ed un servizio dedicato al suo ultimo tour e ai suoi dischi.

Non manca il gruppo del momento, i Negramaro, con una ricostruzione della loro formazione, della loro interessante storia e della produzione discografica.

Ampio spazio sarà dedicato ad approfondite analisi delle novità discografiche, ad interviste ad artisti noti ed emergenti, con particolare attenzione per aneddotica e curiosità, ad interessanti biografie e discografie.

Emozioni sono anche i ricordi del passato, con le trasmissioni che hanno fatto la storia della nostra televisione: nel primo numero, l’innovativo Stryx.

Non solo presente e passato ma anche futuro, con uno sguardo sui nuovi personaggi del pop e del rock: un servizio su X-factor nel momento in cui parte la seconda edizione; anticipazioni sul prossimo Festival di Sanremo; dettagliate recensioni; reportage delle manifestazioni più importanti, come il Premio Daolio, e schede sui nuovi personaggi della scena rock italiana (The Niro e Pacifico, già due piacevoli realtà); un articolo di Andrea Lo Vecchio, autore di molti importanti successi di Mina, che racconta l’artista dal suo punto di vista.

Perché Emozioni? L’emozione è «l’alterazione del tono affettivo di base, di breve durata ma di forte intensità, dovuta a stimoli intensi»; ed è sicuramente quello che si prova ascoltando una bella canzone come Emozioni, quella firmata da Mogol e Battisti. La testata vuole essere quindi un omaggio a chi, come loro, ha rappresentato la migliore musica d’autore spianando la strada ad altri.

La grafica di Emozioni è accattivante, moderna ed elegante e molta importanza è stata data alla qualità fotografica selezionata tra attualità e storia.

La pubblicazione è dedicata a tutti gli appassionati del pop e del rock italiano e, inizialmente, avrà periodicità bimestrale al prezzo di copertina di 5 euro.