Da Panasonic grandi novità nella gamma di proiettori portatili

0
143

Panasonic ha annunciato due nuove serie di proiettori portatili, inclusa una nuova gamma short-throw, che si distinguono per una durata operativa ancora maggiore, una luminosità superiore e connettività wireless, caratteristiche esclusive che ne consentono l’utilizzo plug-and-play, in ambiti quali istituti scolastici e sale riunioni.

La serie interattiva 3LCD PT (che richiede il modulo opzionale wireless ET-WML100) e TW351R (l’unico dei due interattivo) garantisce fino a 10.000 ore di operatività senza interventi di manutenzione, in modalità ECO e include quattro modelli short-throw, ciascuno in grado di generare un’immagine di 203 cm (80”) da una distanza di appena 75 cm, eliminando così le ombre del relatore.

La serie comprende due modelli WXGA (PT-TW351R e PT-TW350), da 3.300 lumen di luminosità e due modelli XGA, rispettivamente da 3.800 lumen (PT-TX410) e 3.200 lumen (PT-TX320). I nuovi proiettori inoltre si distinguono per l’elevato rapporto di contrasto, 16.000:1, che assicura una riproduzione nitida e chiara di testo e immagini.

Grazie a questi nuovi dispositivi, i relatori potranno da oggi inserire annotazioni sulle immagini proiettate direttamente utilizzando la penna interattiva opzionale o mediante il software da lavagna elettronica di Panasonic.

Inoltre Panasonic anticipa l’imminente lancio della serie PT-LB423 extra-leggera. Con un peso di soli 2,9 kg, sei nuovi modelli di proiettori vantano ben 3.600 lumen di luminosità alla risoluzione WXGA (modello PT-LW373) o fino a 4.100 alla risoluzione XGA (modello PT-LB423) per una qualità delle immagini davvero straordinaria. Un obiettivo con zoom manuale 1,2x consente, inoltre, di proiettare da un ampio range di distanze, per la massima comodità operativa e di installazione.

Entrambe le nuove serie di proiettori integrano un terminale per rete LAN a cavo (tranne la versione PT-LB303) e un ingresso USB per collegare un modulo wireless opzionale (ET-WML100). I nuovi proiettori supportano la riproduzione di immagini tramite un lettore multimediale USB integrato, mentre un secondo terminale USB consente l’audio plug-and-play (non supportato dai sistemi MAC Os). Inoltre, il Software Presenter Light di Panasonic per PC Windows o, in alternativa, l’app VueMagic Pro per iOS e Android, rappresentano una doppia alternativa per la riproduzione di contenuti multimediali.

Garantendo un rumore operativo di appena 28 db, questi due nuovi e silenziosi proiettori della gamma Panasonic offrono una soluzione altamente performante per i settori education e grandi aziende“, afferma Hartmut Kulessa, European Projector Marketing Manager. “Sappiamo bene che questi specifici mercati richiedono dispositivi potenti e plug-and-play, quindi abbiamo incluso in queste macchine la tecnologia Daylight View Lite, che ottimizza le immagini in base all’illuminazione dell’ambiente, assicurando una proiezione sempre eccezionale”.

Per maggiori informazioni su Panasonic Visual Systems, visitate: http://business.panasonic.it/sistemi-visuali

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui