Pubblicità
HomeSpettacoloMusicaA Foligno arriva il Dancity Festival

A Foligno arriva il Dancity Festival

[oblo_image id=”1″] Il 27, 28 e 29 giugno torna a Foligno (PG) il Dancity Festival con la sua ottava edizione.  Tante novità in programma, a partire dalla scelta di tornare alla“vecchia” formula di tre giorni, scanditi da una serie di performance eprogetti originali in location suggestive del centro storico, quali PalazzoCandiotti, Auditorium S. Domenico e la rinnovata Piazza S. Domenico, e il clubd’avanguardia Serendipity. Il tema del 2013 è A Unitary Urbanism, concetto che si ispira aquella corrente del Situazionismo che punta a valorizzare la città e la società che la vive attraversoun’irruzione dell’arte nei luoghi (anche metaforici) del quotidiano. 

Il terzo e ultimo giorno del festival, sabato 29, sarà interamente presentatoda Red Bull Music Academy. Una serie di performance artistiche che si susseguirannodalle 17 in poi a Palazzo Candiotti e all’Auditorium S. Domenico e, inoltre,una lecture conGhostpoetcondotta da Damir Ivic alle ore 18,30 presso la Sala Video dell’Auditorium, daltitolo Ghostpoet: words and sounds. Tra le tante performance ci saràl’anteprima mondiale del duo composto dall’acclamato pianista armeno Tigran Hamasyan e LV (Hyperdub). Poi uno deimigliori live al mondo, quello del canadese MathewJonson, artista eclettico con la passioneper la strumentazione analogica, già membro dei Cobblestone Jazz, MidnightOperator e owner dell’etichetta discografica Wagon Repair, la cui ultimapubblicazione è stata per la nota etichetta inglese Crosstown Rebels. Dopodieci anni torneranno live anche i MetroArea, duo americano formato da Morgan Geist e DarshanJersani, ritenuto da Resident Advisor autore della migliore traccia house degliultimi 10 anni, “Miura”. Come set di chiusura ci sarà James Holden, fondatoredella label Border Community: giovanissimo, ha già lasciato il segno nel mondodell’elettronica; proprio di questi giorni è l’uscita del suo nuovo album, asette anni di distanza da “The Idiots are winning”, sempre per la suaetichetta.

Una collaborazione che si rinnova, quella tra Red Bull Music Academy e Dancity Festival, che si rinnova ancora dopo che lo scorso 22 marzoproprio al Serendipity di Foligno hanno presentato insieme il Red Bull Music Academy Fuoriclasse portando dietro la consolle il re del dubstep, Mala, l’artista che rappresenta laperfetta sintesi tra le radici acustiche del suono latino e l’energicadinamicità dell’elettronica.

Artisti internazionali e scelte interessanti ecoraggiose, sono gli ingredienti principali del Dancity Festival 2013, checontinua a crescere e a porsi come puntodi riferimento a livello internazionale per le avanguardie, l’innovazione e laqualità musicale, senza perdere di vista il fortelegame con il territorio e che proprio per questo è uno degli appuntamentiscelti da Red Bull Music Academy come spazio privilegiato per sperimentazionicomuni e proposte evolutive nell’ambito della musica contemporanea.

Ecco il programma della giornata!

h. 17:00 SCHROEDERS (IT, Dancity/Serendipity) Live -Palazzo Candiotti

h. 18:15 TRUS’ME (UK, Prime Numbers) – PalazzoCandiotti

h. 18:30 ‘Ghostpoet: words and sounds’ lecture by Damir Ivic, with GHOSTPOET – Sala Video Auditorium

h. 20:30 LUCKY DRAGONS (USA, Fictitious Sigh/Upset! TheRhythm) Live – Auditorium S. Domenico

h. 21:30 TIGRAN HAMASYAN & LV (ARM/UK, Hyperdub) Live – World Première – Auditorium S. Domenico

h. 22:30 ZOMBIE ZOMBIE (FRA, Versatile Records) Live – Palazzo Candiotti

h. 23:30 ARTTU (GER, CloneRecords) Live – Palazzo Candiotti

h. 00:00 INFINITE LIVEZ (GER, Big Dada Recordings) Live -Auditorium S. Domenico

h. 00:45 METRO AREA (USA, Environ) Live – Palazzo Candiotti

h. 01:15 GHOSTPOET (UK, Brownswood Recordings) Live -Auditorium S. Domenico

h. 02:00 MATHEW JONSON (GER, Wagon Repair/M_Nus) Live -Palazzo Candiotti

h. 02:30 LV (UK, Hyperdub) DJ set – AuditoriumS. Domenico

h. 03:15 JAMES HOLDEN (UK, Border Community) DJSet – Palazzo Candiotti

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments