Da Rossi e Diana passando per Renault e Abarth: è iniziato Automotoracing

0
118

Automotoracing riaccende i motori e dal 3 al 5 febbraio, allʼOval di Torino, è pronta ad accogliere i numerosi appassionati delle “alte prestazioni” e della velocità in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally, a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l’impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. Dopo il record di 65.000 ingressi toccato lo scorso anno, la kermesse, organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events, è diventata senza dubbio il punto di riferimento in Italia per tutti gli appassionati di customizzazione, tuning e racing.

Tra le tante novità che attendono il pubblico, vi è il completo rinnovamento della pista esterna dell’Oval, che ospiterà numerosi piloti pronti a sfidarsi in varie specialità: drifting, derapate controllate; rally, un misto tra gara di regolarità e gare di velocità a cronometro, rally storico, quaddrift. Tra i tanti campioni che si esibiranno, ricordiamo Graziano Rossi, padre del nove volte campione del mondo Valentino Rossi, con il suo Daba Team e Paolo Diana, funambolico pilota che entusiasma il pubblico con le sue acrobazie al volante.

Sempre nell’area esterna, per tutte e tre le giornate, i dj Wender, Paolo Noise e Pippo Palmieri dello Zoo di 105 coinvolgeranno i partecipanti con la loro musica e simpatia.

“Il nostro pubblico si aspetta molto da questa nuova edizione. – racconta Alberto Gianoglio, organizzatore di Automotoracing – Sono orgoglioso di essere, per l’ottavo anno consecutivo al fianco di Automotoretrò; è la prova tangibile che questo settore, abbraccia un pubblico sempre maggiore ed eterogeneo.  Questa è anche la dimostrazione, che Automotoracing sta diventando, ogni anno di più, un appuntamento unico e coinvolgente. Ci fa piacere vedere che sempre più giovani vogliono avvicinarsi a questo mondo ricco di passione”.

Tra i numerosi stand, pronti a mostrare al pubblico tutte le ultime novità nel mondo delle due e quattro ruote, largo spazio alle Case ufficiali. Saranno presenti non solo OZ Racing, azienda italiana produttrice di cerchi in lega per automobili, impegnata da anni nel settore della Formula 1 e del Rally, ma anche la Sparco, azienda specializzata nella produzione e distribuzione di componenti automobilistici e abbigliamento che veste la maggior parte dei piloti di Formula1, la MAK, produttrice di cerchi, e P1 abbigliamento. Non mancheranno poi Alfa Romeo, Abarth, Jeep, Mazda, Renault e WRT che presenterà nel proprio stand una Peugeot 208 R2, una Renault Clio R3 ed una Suzuki Swift. Per il pubblico saranno, inoltre, a disposizione due simulatori professionali capaci di far vivere un’esperienza di guida a 360° . Nella giornata di sabato saranno presenti Simone Tempestini (campione in carica, vincitore del Campionato Mondiale WRC3), Riccardo Canzian (vincitore Trofeo Twingo) ed Enrico Brazzoli (protagonista al rally di Montecarlo 2017).

Come ogni anno la manifestazione riserva molto spazio anche alle premiazioni sportive con ospiti nazionali ed internazionali. Sabato 4, sul palco dell’Oval di Lingotto, sfileranno piloti e personaggi del mondo dei motori che si sono distinti nella scorsa stagione o durante la loro carriera motoristica. Il compito di aprire i festeggiamenti lo avranno in tarda mattinata (ore 11.00) i protagonisti della Michelin Historic Rally Cup 2016, ovvero il challenge indetto dalla Casa francese di pneumatici per i piloti che si confrontano in sei fra i più importanti rally storici del panorama italiano. Chiuderà la mattinata (ore 11.40 circa) il premio Kaskao, che da sei anni porta a Torino alcuni dei grandi protagonisti del mondo delle competizioni. In passato sono stati premiati i campioni italiani rally Umberto Scandola e Giandomenico Basso, giovani promesse come Michele Tassone e i fratelli Fabio e Fabrizio Andolfi, il pilota di Formula 1 Andrea Montermini e progettisti come Sergio Limone, papà della Lancia 037 e Sergio Beccio, progettista delle Osella dalla Formula 1 alle più recenti sport, oltre a campioni di Formula Renault come Kevin Gilardoni. Alle ore 15.00 sarà la Renault a premiare i piloti che si sono distinti nei rally italiani con le vetture francesi a iniziare dal vincitore del Trofeo Clio R3T Top, il toscano Luca Panzani, che sarà al via del prossimo Rally di Montecarlo affiancato dalla sua navigatrice Sara Baldacci, proprio grazie al successo ottenuto nel challenge promosso dalla Casa francese. Fra i numerosi premiati anche il cuneese Matteo Giordano, con la moglie navigatrice Manuela Siragusa, vincitore del Trofeo Clio di zona Nord Ovest. Seguiranno alle ore 16.00 le premiazioni del Trofeo Alpi Occidentali, challenge che ha riunito i sei rally più longevi del Piemonte e che vede come vincitore il canavesano Andrea Castagna. Chiuderà il sabato delle premiazioni la presentazione della Piston Cup 2017, una serie che unisce rally a vario livello sparsi per tutta l’Italia. Durante questa edizione, verrà poi presentata la GSK Endurance Series, campionato dedicato ai Kart con un montepremi di 100.000 €.

Anche quest’anno si rinnovano e si aggiungono nuovi sponsor, che vedono nella manifestazione  un’importante occasione per far conoscere al numeroso pubblico tutte le novità prodotte. Alla ormai storica sponsorship di BRC Gas Equipment – azienda leader nella produzione, vendita e installazione di impianti a gas, a metano e a gpl per auto – si unisce quest’anno Pakelo Motor Oil, un’azienda italiana specializzata nella formulazione, produzione e distribuzione mondiale di lubrificanti, che vanta uno dei laboratori di ricerca e analisi specifici più sofisticati d’Europa e una lunga esperienza nelle competizioni racing di alto livello.

Informazioni utili:

Date: Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio 2017

Orari: Venerdì: 10.00 – 19.00 – Sabato e domenica: 09.00 – 19.00

Biglietti: Intero 13,00€ – Ridotto 10,00€ – Abbonamenti per 2 giorni (22€) e per 3 giorni (33€) I ragazzi fino a 10 anni entrano gratis. Sono ammessi i cani solo se provvisti di guinzaglio.

Invalidi oltre 80% con accompagnatore: biglietto omaggio; invalidi inferiori all´80% senza accompagnatore: biglietto ridotto.

Prevendita on-line: È possibile acquistare i biglietti online sul portale Lingotto Fiere-Vivaticket

Sede espositiva: Oval – Via Giacomo Mattè Trucco, Torino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui