Pubblicità
HomeSpettacoloMusicaOssi Duri: album e tour a vent'anni dalla scomparsa di Frank Zappa

Ossi Duri: album e tour a vent’anni dalla scomparsa di Frank Zappa

Ossiduri sulle tracce di Frank Zappa
Ossi Duri sulle tracce di Frank Zappa

Il 4 Dicembre è una data importante per la musica perchè ricorda la morte di Frank Zappa, avvenuta nel 1993. Una data importante in particolar modo per gli OSSI DURI, che in Zappa vedevano il loro mentore, e che proprio quel giorno del 1993 hanno iniziato, ancora giovanissimi, a suonare.
Vent’anni dopo, il 4 dicembre 2013 gli OSSI DURI segnano nuovamente sul loro calendario quella data,pubblicando ben tre nuovi album e partendo in tour insieme a qualcuno che ha diviso per dieci anni il palco con Frank Zappa…
“I tre dischi sono lavori totalmente distinti tra loro, ma allo stesso tempo legati da un triplo filo conduttore di idee, emozioni, passione. 
L’idea per il primo disco è stata quella di un tributo a Frank Zappa nell’anno del ventennale della sua morte, anno del ventennale della nostra formazione. Sarà un caso?
Zappa è stato un tassello importante e fondamentale nella nostra formazione musicale. Abbiamo deciso di intitolare il disco “Frankamente”. Selezionando attentamente i brani tra centinaia di registrazioni live che negli anni abbiamo accumulato (come, tra l’altro, faceva il buon FZ), abbiamo incluso brani eseguiti insieme a Eliodegli Elio e le Storie Tese e Ike Willis, cantante e chitarrista dello stesso Zappa tra il ’78 e il ’93.
Il secondo disco, “RiCoverAti” è un omaggio alla scena progressive italiana degli anni ’70, a gruppi come Le Orme, i New Trolls e gli Area e a tutte quelle produzioni che secondo noi si avvicinano di più al nostro modo di vedere la musica. A questi abbiamo affiancato brani molto attuali dal punto di vista testuale, pur essendo stati scritti anni fa, come Svalutation di Celentano o Largo all’Avanguardia degli Skiantos. Per quest’ultimo brano abbiamo avuto la fortuna di collaborare proprio con Freak Antoni, cantante degli stessi Skiantos, e con lui abbiamo registrato un omaggio al compianto Enzo Jannacci, Vengo Anch’io. Il filo conduttore dell’album è il tentativo di descrivere l’Italia di oggi con le canzoni di ieri, arrivando a renderci conto che non è cambiato poi molto.
Il terzo disco, ma per noi il più importante, è un disco di brani originali. Noi abbiamo sempre scritto canzoni nostre e abbiamo sempre portato sul palco il nostro modo di vedere la musica, anche insieme ad ospiti illustri come appunto Elio, Ike Willis o Freak Antoni. Abbiamo intitolato il disco “Senza Perdere la Tenerezza”,prendendo in prestito una famosa frase di Che Guevara, perché la realtà dove viviamo ha bisogno di essere raccontata con durezza, ma anche con ironia, a volte, perché crediamo fermamente che affrontare i problemi con un sorriso possa far vedere i problemi meno grandi…
Tre dischi, quindi, ma che vogliono essere un unico lavoro e un unico messaggio: affrontare i problemi imparando dal passato, ma concentrandosi sul presente. Senza mai, ovviamente, perdere la tenerezza.

Il 4 dicembre gli OSSI DURI partono in tour, la dimensione ideale per entrare nel loro mondo musicale… E, in occasione del ventennale della morte di Frank Zappa, molti dei loro concerti avranno un ospite speciale…

Quattro concerti saranno, infatti, insieme ad IKE WILLIS:

4 dicembre – SAN MATTEO DELLA DECIMA (BO), Circolo Bunker – ore 21:30
5 dicembre – ROMA, Locanda Atlantide, ore 22:30
6 dicembre – TORINO, Lapsus, ore 22:30
7 dicembre – MESTRE (VE), Musica Continua Club, ore 22:30

Seguirà poi un evento speciale:

“NEL SEGNO DI ZAPPA”, (Barley Arts e laVerdi):
18 dicembre – MILANO, Auditorium, dalle ore 18
Le partiture originali di Frank Zappa eseguite dall’Orchestra Verdi diretta da Danilo Grassi, il concerto degli OSSI DURI con la partecipazione eccezionale di Elio, la presentazione di “Frank e il resto del mondo” di Alessandra Izzo ed una retrospettiva di rari filmati originali live di Zappa e Mothers of Invention.

Due, infine, i concerti di presentazione del progetto dei tre album:

13 dicembre – LUGAGNANO (VR), Il Giardino, ore 22:30
21 dicembre – MILANO, A Casa di Alex, ore 22:30

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments