Latte in polvere : Striscia la Notizia mostra l’assurdità italiana

0
50
Striscia la Notizia si occupa del latte in polvere
Striscia la Notizia si occupa del latte in polvere

Striscia la Notizia è tornata ad occuparsi dell’incredibile disparità dei prezzi in merito al latte in polvere che in Italia ha un costo di quasi dieci volte superiore rispetto ad altri paesi europei. Si tratta di un prodotto completamente rimborsabile dal servizio sanitario e ciò fa avanzare dubbi sul fatto che tale incongruenza sia motivata da ragioni economiche protette da chi invece dovrebbe intervenire. Nel servizio di Max Laudadio, si è cercato anche di sentire la risposta di un responsabile dell’azienda che però ha mostrato evidente imbarazzo non riuscendo a fornire davanti alle telecamere una risposta convincente.

Ancora una volta appare molto strano non soltanto che una o più aziende possano decidere di mantenere un prezzo così slegato dal contesto continentale ma soprattutto che nulla sia stato fatto da chi avrebbe l’onere di vigilare per evitare sprechi e sperequazioni. Sempre Striscia la notizia ha rimandato le immagini di un vecchio servizio addirittura di 10 anni fa in cui si evidenziava come il fenomeno del latte in polvere particolarmente “salato” nel nostro Paese non sia una novità.

E dato che sbagliare è umano, ma perseverare diabolico, viene da augurarsi che finalmente il silenzio e il muro di gomma che circonda la vicenda vengano rotti. Ecco perchè Striscia la Notizia ha deciso di insistere e ha promesso nuovi approfondimenti nella speranza che finalmente vengano presi provvedimenti o che quanto meno vengano fornite le delucidazioni necessarie per fare chiarezza su un’anomalia tutta tricolore che rappresenta un primato non certo invidiabile.

Striscia la Notizia continua a insistere sul caso del latte in polvere inspiegabilmente così caro nel nostro parere rispetto al contesto europeo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui