(Adnkronos) –
Carlos Tavares nella giornata di ieri ha incontrato i Sindacati per un cambio di strategia.  Nello stabilimento di Mirafiori sarà prodotta la Fiat 500 Ibrida, le mutate condizioni del mercato dell’automotive e l’incertezza sull’elettrificazione, impongono cambiamenti e nuove strategie. Carlos Tavares ha ribadito come nello stabilimento di Mirafiori sarà sviluppata una versione ibrida della Fiat 500, mentre nel sito di Melfi ci sarà una nuova versione ibrida della Jeep Compass.
 Annunci che seguono anche un’altra importante novità, lo sviluppo di una nuova generazione di batterie che consentirà all’iconica Fiat 500e di diventare più competitiva sui mercati internazionali.  Nello stabilimento di Termoli si continuerà a produrre modelli ibridi, mentre in quelli di Mirafiori ci sarà spazio anche per il cambio robotizzato e-DCT.
 

 Circa l’obiettivo di raggiungere il milione di veicoli prodotti in Italia entro il 2030, l’ambizioso traguardo proposto dal Governo potrà essere raggiunto in un contesto imprenditoriale favorevole.  Attualmente la concorrenza straniera è forte e tante le incertezze sull’elettrificazione che ostacolano il raggiungimento di questo traguardo.  
Carlos Tavares: “Stellantis sta già lavorando sui fattori interni all'azienda, ma restano da affrontare quelli esterni, come il costo dell'energia, la rete di ricarica per i BEV e gli strumenti di supporto al mercato, oltre alle attività per incoraggiare la conversione e la riqualificazione”. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui