(Adnkronos) – Meta sta testando una nuova funzionalità che potrebbe rafforzare ulteriormente le interazioni tra i suoi servizi. Il servizio di microblogging di Meta, Threads, che cerca di competere con X (precedentemente noto come Twitter), sta esplorando la possibilità di integrare il cross-posting con Instagram. La funzione permetterà agli utenti di postare immagini su Instagram e, contemporaneamente, di caricarle anche su Threads. Secondo TechCrunch, alcuni utenti di Instagram hanno notato una nuova opzione nelle impostazioni del loro account che permette il cross-posting verso Threads tramite un interruttore nel menu. Gli utenti dovranno quindi attivare manualmente questa funzionalità e, al momento, non è chiaro se l'impostazione rimarrà attiva per i post futuri. Essendo ancora in fase di test, questa opzione non è disponibile per tutti gli utenti. Attualmente, la funzione di cross-posting sarà lanciata globalmente prima per un numero ristretto di utenti, per poi essere allargata a tutti nel corso del tempo, e sarà limitata alla condivisione di immagini. I Reel di Instagram, ovvero i video verticali, non sono ancora supportati. Questo significa che gli utenti dovranno caricare manualmente i loro video su Threads, anche se il cross-posting è abilitato sul loro account Instagram. Un dettaglio interessante è che postare un'immagine da Instagram a Threads comporterà l'utilizzo automatico della didascalia come testo per il post su Threads. Tuttavia, Threads non supporta l'uso di hashtag con il simbolo cancelletto (#) come su Instagram. Pertanto, si prevede che gli hashtag nella didascalia cross-postata verranno rimossi automaticamente. Oltre al test sulla funzionalità di cross-posting, Threads sta sperimentando altre novità, come l'archiviazione automatica dei vecchi post e l'introduzione di risultati di ricerca in tempo reale per alcuni utenti. Inoltre, è stato lanciato un nuovo strumento che permette di salvare bozze, scattare foto direttamente dall'app e condividere contenuti e storie su Facebook, sfruttando una funzionalità simile al tool di cross-posting già esistente per Facebook. —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui