(Adnkronos) –
Brembo apre il suo primo sito produttivo in Thailandia. L’investimento, pari a circa 40 milioni di euro, riflette la strategia del Gruppo di espandere la propria presenza industriale a livello globale. “L’apertura del nuovo sito produttivo in Thailandia rappresenta un passo cruciale nella nostra strategia di espansione globale.” – ha dichiarato Daniele Schillaci, Amministratore Delegato di Brembo – “Ci rafforziamo nel segmento per noi chiave delle due ruote e consolidiamo il ruolo di Brembo come Solution Provider per i nostri clienti che operano nel Paese. Con questo investimento poniamo le basi per ulteriori sviluppi del nostro business nella regione dell’ASEAN.”
  Questo progetto si aggiunge agli investimenti di Brembo nel mercato della moto degli ultimi anni, in particolare le acquisizioni di SBS Friction in Danimarca e J.Juan in Spagna avvenute tra il 2020 e il 2021. Il business della moto vale oggi circa il 13% dei ricavi complessivi di Brembo.
 —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui