Pubblicità
HomeTecnologiaAti Radehon: arriva la HD 3800 Series

Ati Radehon: arriva la HD 3800 Series

[oblo_image id=”1″]AMD ha annunciato l’introduzione e la disponibilità immediata delle GPU (Graphics Processing Unit) ATI Radeon HD 3800 Series. Prima serie al mondo di processori grafici con supporto per Microsoft DirectX 10.1, tecnologia di processo a 55nm e supporto multi-GPU in configurazione tripla e quadrupla attraverso la tecnologia ATI CrossFireX, i nuovi ATI Radeon HD 3800 schiudono una nuova era di performance al top a prezzi accessibili per tutti gli appassionati di videogiochi. I processori grafici ATI Radeon HD 3800 Series saranno disponibili inizialmente in due varianti, il modello ATI Radeon HD 3850 (256MB di memoria GDDR3, prezzo suggerito al pubblico di poco superiore ai 150 euro) e il modello ATI Radeon HD 3870 (512MB di memoria GDDR4, con un prezzo al pubblico che si aggira intorno ai 200 euro).

Il lancio dei nuovi processori grafici ATI Radeon HD 3800 Series ridefinisce il panorama competitivo nel segmento degli appassionati di videogiochi, in quanto permette di raggiungere un bacino di utenti ampio come mai in precedenza. Questa innovativa serie di prodotti grafici costituisce anche il primo passo in previsione del lancio dell’attesissima piattaforma di AMD dedicata agli appassionati, e identificata dal nome in codice “Spider”.

Con l’introduzione dei processori grafici ATI Radeon HD 3800 Series stiamo realmente ridefinendo il mercato dedicato agli appassionati grazie a prestazioni elevate, prezzi accessibili e caratteristiche avanzate come mai si erano viste prima in questo settore”, ha dichiarato Rick Bergman, Senior Vice President e General Manager del Graphics Product Group di AMD. “Attraverso la transizione totalmente trasparente verso la tecnologia a 55nm e grazie al supporto per Microsoft DirectX 10.1 siamo in grado di offrire a prezzi inferiori a 200 dollari livelli senza precedenti di scalabilità prestazionale, qualità dell’immagine ed efficienza energetica rivaleggiando con le caratteristiche dei processori grafici più costosi attualmente in commercio, e fornendo esperienze di gioco al top a un numero di utenti finali estremamente ampio“.

Con l’introduzione dei nuovi processori ATI Radeon HD 3800 Series, AMD propone le prime GPU compatibili con le nuove specifiche Microsoft DirectX 10.1. Concepito per offrire ambienti di gioco più immersivi, ampliare la varietà di tool a disposizione degli sviluppatori e assicurare una superiore qualità complessiva dell’immagine, il supporto DirectX 10.1 offre agli utenti dei processori ATI Radeon HD 3800 Series la possibilità di usufruire di un’esperienza di gioco di nuova generazione più completa.

I processori ATI Radeon HD 3800 Series introducono anche, per la prima volta al mondo, ATI CrossFireX, l’innovativa tecnologia multi-GPU di nuova generazione, sviluppata da AMD per offrire una scalabilità prestazionale senza precedenti attraverso il supporto di due, tre o quattro processori grafici in configurazione CrossFire. I processori ATI Radeon HD 3800 Series utilizzano fin da subito la configurazione CrossFire dual-GPU, mentre il supporto delle configurazioni a tripla/quadrupla GPU è previsto da gennaio 2008.

Alienware è da sempre all’avanguardia nelle performance e nell’innovazione grafica”, ha osservato Patrick Cooper, Director of Product Management di Alienware. “In qualità di pioniere nella tecnologia multi-GPU, siamo lieti del lancio dei nuovi processori grafici ATI Radeon HD 3800 Series con tecnologia CrossFire sulla nostra piattaforma ALX Area-51, in quanto ci consentirà di continuare a fornire ai nostri clienti esperienze di gioco PC best-in-class“.

Anche la bandwidth grafica ha registrato un sensibile potenziamento attraverso l’introduzione della tecnologia PCI Express 2.0. Grazie a una bandwidth bidirezionale superiore a 16 gigabyte al secondo, la tecnologia PCIe 2.0 raddoppia il rateo del bus dati rispetto alla generazione precedente. La combinazione sulle piattaforme AMD di nuova generazione delle tecnologie PCIe 2.0 e HyperTransport3 assicura un sostanziale incremento della bandwidth di sistema disponibile per i giochi PC multi-GPU ad alta definizione.

Le GPU ATI Radeon HD 3800 Series sono i primi processori grafici a utilizzare la tecnologia di processo a 55nm sviluppata da TSMC. La transizione trasparente verso questa tecnologia ha consentito di migliorare di ben 2 volte il rapporto performance-per-watt rispetto alla generazione precedente, con una sostanziale riduzione delle dimensioni.

TSMC e AMD vantano una lunga e proficua collaborazione nell’innovazione della tecnologia di processo, fornendo un superiore valore agli utenti finali attraverso tecniche di fabbricazione all’avanguardia. Il nostro innovativo processo half-node a 55nm è la strada più semplice e veloce per ottenere sensibili guadagni prestazionali”, ha sottolineato Kenneth Kin, Senior Vice President of Worldwide Sales and Service di TSMC. “Grazie a un’esecuzione impeccabile e al lancio dei processori grafici a 55nm ATI Radeon HD 3800 Series, dimostriamo ancora una volta il grado di successo di questa collaborazione fornendo agli utenti valori di performance-per-watt e performance per-mm mai visti prima d’ora all’interno di un processore grafico“.

Oltre alla tecnologia a 55nm, AMD ha introdotto nei processori grafici ATI Radeon HD 3800 Series anche la propria tecnologia brevettata ATI PowerPlay per fornire un superiore controllo sul processore nei diversi stati di alimentazione. Con PowerPlay gli utenti beneficiano della regolazione dinamica del voltaggio e della velocità di clock in base allo scenario di utilizzo, accorgimento che si traduce in un’esperienza d’uso più silenziosa e con minori emissioni di calore.

Con il lancio dei processori grafici ATI Radeon HD 3850 e ATI Radeon HD 3870, AMD risponde alle richieste degli appassionati di videogiochi HD fornendo supporto integrale della tecnologia Unified Video Decoder (UVD). L’introduzione del supporto UVD assicura un’eccezionale efficienza di piattaforma e una straordinaria qualità dell’immagine nella decodifica degli standard HD-DVD e Blu-ray, in accordo con le specifiche H.264 e VC-1. La funzionalità HDMI avanzata rimane come standard anche su questa serie di prodotti, con HDCP e audio integrati per lo standard video HDMI.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments