Fabrizio De Santis : una truffa in famiglia e per tutta la famiglia

0
34
Giulio Golia indaga su Fabrizio De Santis
Giulio Golia indaga su Fabrizio De Santis

Fabrizio De Santis è salito alla ribalta delle cronache (l’ultima trasmissione ad occuparsi di lui sono state Le Iene nella puntata dell’8 Ottobre) per uno straordinario raggiro ai danni di una famiglia. Il percorso è simile a quello di molte truffe che può essere riassunto in tre fasi: millantare tutto ciò che si può millantare per meritarsi la fiducia delle vittime, prendere tempo accampando scuse quando iniziano ad apparire crepe nelle sue versioni, rendersi irreperibile allorchè diventano palesi le sue bugie.
Fabrizio De Santis ha regalato perle d’autore che meriterebbero una sceneggiatura da commedia all’italiana se non fosse che la realtà supera la fantasia. Ha prima detto di essere di casa alla Banca d’Italia potendo ricevere ogni beneficio, ha poi falsificato assegni (aggiungendo zeri alla fine, chiamiamola finanza creativa), ha speculato sulla buona fede dell’intera famiglia.
Giulio Golia ha indagato evidenziando tutte le magagne della versione di Fabrizio De Santis: pass farlocchi, cedole inesistenti, timbri fai da te, documenti contraffatti. E la raccomandazione epr tutti rimane sempre la stessa: essere diffidenti anche di fronte a parole , carte e cartacce. Il rischio altrimenti di fare la fine di famiglie intere rovinate dall’ingenuità con cui hanno affidato i propri risparmi a chi non aspettava altro che per sentirsi più furbo degli altri.

Fabrizio De Santis è protagonista anche del servizio de Le Iene dell’8 Ottobre: ha truffato un’intera famiglia con pass e documenti farlocchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here