Padre Romano Zago e l’aloe come rimedio contro il cancro

0
18
Padre Zago
Padre Zago

E’ bastato un servizio de Le Iene per far sì che Padre Romano Zago fosse tra i personaggi più richiesti nei motori di ricerca sul web. Nato in Brasile 82 anni fa, ha da anni sostenuto la validità di un preparato a base di Aloe (Aloe arborescensche avrebbe straordinarie potenzialità nella lotta al cancro. Spirito eccentrico, ospitato anche in trasmissione televisive italiane, ha dimostrato tale disinvoltura davanti alle telecamere da giocare con ironia con gli altri interlocutori. Ma la sua teoria sull’aloe , elaborata in Terra Santa dove viene chiamato per educare i giovani, viene suffragata da alcuni dati empirici e dalle virtù di questa pianta. Ha raccolto la sua esperienza anche in un libro: Di cancro si può guarire (Adle edizioni, Padova) in cui sottolinea come più che inventore sia diffusore della formula. Le proprietà lenitive e antiinfiammatorie dell’aloe sono riconosciute e il metodo di Padre Romano Zago si fonda sulla convinzione che tale preparato possa supportare il sistema immunitario potenziando quindi i meccanismi di difesa del nostro corpo.

Nel sito, Padre Zago ribadisce come il succo d’aloe che è il protagonista di questa cura, sia ancora più efficace se accompagnato dall’azione di miele e grappa. Il miele – non trattato – rende ancora più recettivo il nostro organismo mentre la grappa funge da vasodilatatore. Può sembrare un metodo un pò raffazzonato, ma lo stesso padre Zago si dice pronto a portare la testimonianza di tantissime persone che grazie a questo elaborato, hanno visto migliorare sensibilmente le proprie condizioni di salute. Il servizio de Le Iene Show, curato dall’inviato Matteo Viviani, ha alimentato le speranze di chi sostiene che grazie a un cambio drastico del regime alimentare basato sull’eliminazione della carne e delle proteine di origine animale, sia possibile curare patologie gravi sino a far regredire una forma tumorale che si è già manifestata.

Il caso è destinato a far discutere tra scettici che ribadiscono la pericolosità di questi metodi non avallati dalla medicina ufficiale e fautori dei trattamenti alternativi, convinti che proprio gli interessi economici impediscano alle cure alternative di essere diffuse e accettate.

Ingredienti preparato Aloe di Padre Zago:

Mezzo chilo di miele d’api (miele biologico di acacia)
40-50 ml (circa 6 cucchiai) di distillato (Grappa, Cognac, whisky, etc.)
350/400 grammi di foglie di Aloe Arborescens.

Padre Zago e il preparato a base di aloe : cosa c’è di vero nelle proprietà antitumorali dell’aloe?

Per ulteriori info: http://www.aloedipadreromanozago.it/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here