Merano prepara un autunno dai mille colori

0
12

[oblo_image id=”1″] Il vino e le castagne saranno gli indiscussi protagonisti di questa bella stagione e i numerosi eventi possono essere lo spunto per programmare un fine settimana o un breve soggiorno nella conca meranese, per conoscere gli usi e i costumi in un’atmosfera tradizionale e autentica.
Una realtà tutta da scoprire o da ritrovare all’insegna del vivere bene apprezzando scenari mozzafiati e gustando specialità locali in un clima accogliente e cordiale.

VinoCulti – 11 ottobre/11 novembre
“VinoCulti – vivere e scoprire il vino“ si svolgerà, come di consueto, a Tirolo e comprenderà non solo degustazioni ma anche eventi culturali, letture, gite e spettacoli teatrali.
I vini altoatesini saranno sempre i protagonisti indiscussi di quest’appuntamento e l’assolata terrazza naturale su cui sorge Tirolo sarà teatro di manifestazioni e incontri alla scoperta dei vini più noti ma anche di quelli meno conosciuti.
www.vinoculti.com

Ars et Vinum – 12 ottobre/11 novembre
Vino e arte in un magico connubio a Lagundo, borgo tradizionale a due passi da Merano. Musicisti, pittori e artisti si alterneranno in una serie di performance affiancate sempre da degustazioni di vini del territorio.
www.lagundo.com

Giornate del Riesling – 15 ottobre/16 novembre
Esperti e sommelier accompagneranno alla degustazione dei migliori Riesling svelandone i segreti, mentre, le cantine più note della zona apriranno le porte per visite e degustazioni dei loro grandi vini.
In particolare da segnare il Concorso nazionale del Riesling & la Premiazione Riesling Gold, con una giuria composta da esperti internazionali che valuteranno i riesling altoatesini e italiani in concorso, la Degustazione verticale dell’azienda Kuehn (domenica, 11
novembre), Wine & Music e le serate al ristorante stellato Kuppelrain di Jörg Trafoier.
www.rieslingtage.com

Festa dell’Uva a Merano – 19/21 ottobre
La Festa dell’Uva è uno degli eventi più tradizionali della città di Merano (1886) e si svolgerà la terza fine settimana di ottobre, dal 19 al 21. Tre giorni in cui celebrare l’uva e la vendemmia con musica,
balli e cortei. Domenica, 21 ottobre il momento più importante con la sfilata dei carri allegorici e delle bande musicali.
Più informazioni: Festa dell’uva

“Keschtnriggl” a Foiana, Tesimo e Prissiano – 20 ottobre/04 novembre
Tra ottobre e novembre i tre paesi di Tesimo, Foiana e Prissiano diventano la patria della castagna che, nei secoli scorsi era di fondamentale importanza perché da essa si ricavava la farina per il pane e i dolci, alla base dell’alimentazione autunnale.
Da quest’anno “Keschntriggl” sarà un Green Event, ovvero, la
manifestazione sarà pianificata, organizzata e realizzata nel rispetto dell’ambiente con riduzione della produzione di rifiuti, servizi per la mobilità dolce e rispetto delle risorse. In concomitanza con gli eventi dedicati alla castagna si svolgerà anche un elegante e tradizionale
serata, ovvero, “Tre castelli in una notte”, una passeggiata enogastronomica
al chiaro di luna e di fiaccola, fra tre castelli di Tesimo
e Prissiano che si concluderà con un’elegante cena gourmet.
www.suedtirol-kastanie.com

Cucina contadina a Scena – 25 ottobre
Il 25 ottobre le contadine di Scena invitano tutti in Piazza Raiffeisen per gustare i prodotti dei loro orti, delle loro cantine e i piatti tipici preparati in casa. Si potranno apprezzare i “Knödel” (canederli), le
costine con i crauti e i deliziosi “Krapfen”. www.schenna.com

Merano WineFestival – 09/11 novembre
Infine, ma solo per ordine cronologico, il Merano WineFestival sancirà la conclusione dell’autunno, stappando le migliori bottiglie al mondo.
Le sale del Kurhaus a Merano e le tensostrutture sulle rive del fiume Passirio ospiteranno migliaia di appassionati che degusteranno i vini di oltre 750 produttori e assaggeranno le più eccellenti pietanze della cucina italiana.
Saranno presenti le migliori aziende italiane e francesi e al loro fianco i produttori dei Paesi emergenti come gli Stai Uniti, l’Australia e alcuni Stati del Sud America, tutti pronti a soddisfare le richieste di coloro che non vorranno perdersi questo fine settimana alla scoperta
della più alta e ricercata produzione di vini al mondo.
www.meranwinefestival.com

Assaporare l’Autunno Meranese
Inoltre, da settembre a novembre molti esercizi selezionati
offriranno piatti autunnali e prodotti locali dell’Alto Adige e della regione turistica di Merano e dei suoi dintorni. Specialità preparate con ingredienti freschi e regionali, creazioni autunnali con zucca, uva, castagne, accompagnati da vini altoatesini e succhi freschi.
Più informazioni e per la lista degli esercizi aderenti
Per maggiori informazioni: Autunno Meranese

Merano e dintorni
Guardando dall’alto, Merano e i suoi dintorni hanno l’aspetto di una stella, nel cui centro risiede la città di Merano e i cui raggi sono rappresentati dalla Val Venosta, dalla Val Passiria e dalla Val d’Adige. Lungo queste valli si sviluppano meravigliosi borghi e comuni che negli anni hanno fatto del turismo la propria risorsa naturale, approfittando delle particolarità della zona: qui, infatti, la vita di città incontra quella rurale di paese, la flora mediterranea si riunisce con quella alpina e gli stili architettonici si mischiano – un cocktail di contrasti che arricchisce l’offerta turistica dodici mesi l’anno. Oltre 6000 posti letto disponibili su tutta l’area completano il panorama di questa regione, in grado di soddisfare ogni interesse, garantendo servizi e strutture varie e differenti ma il cui comune denominatore è l’alta qualità e la cura dei particolari in ogni
proposta.

Per ulteriori info: www.meranodintorni.com