Vivienne Westwood. Una rivoluzione lunga 35 anni.

0
8

[oblo_image id=”3″]Oggi è una stravagante signora di 66 anni che vantail titolodi Dama Comandante dell’Impero Britannico, maqualcuno probabilmente ricorda quando nell’estate del ’77 fu arrestataper aver affittato una chiatta chedurante i festeggiamenti dei 25 anni di regno della Regina Elisabetta avevanavigatoil fiume Tamigicon i Sex Pistols a bordo che suonavano”God save the Queen”.
Vivienne Westwood, originale e ribelle decana del fashion internazionale, è tornata a far parlare di sé, stavolta però con una retrospettiva a lei dedicata fino al 20 gennaio 2008 nelle sale di Palazzo Reale a Milano. La rassegna “Vivienne Westwood. 35 Anni di Moda” è in realtà l’ultima tappa di una mostra itinerante che dal Victoria & Albert Museum di Londra ha raggiunto negli ultimi anni i più importanti musei d’arte moderna del mondo.

[oblo_image id=”4″]La mostra documenta gli oltre trent’anni di storia artistica della Westwood, dall’esordio a Londra nel 1971 quando apre a King’s Road la boutique “Let it Rock” che trae ispirazione dalla moda di strada, fino alle ultime creazioni. Attraverso l’esposizione di 150 capi e accessori si potranno pertanto osservare le evoluzioni del suo stile: le maglie-slogan dell’epoca punk (di cui è stata la musa ispiratrice negli anni ‘70); la celebre collezione Pirate del 1981 in cui rivisita le crinoline, i bustini e i faux-cul del passato; le recenti campagne contro l’omologazione e la propaganda culturale. Tutto sempre all’insegna dell’anticonvenzionale.

Un grande appuntamento per scoprire una stilista che è riuscita attraverso i suoi abiti a seguire i cambiamenti della società e del gusto estetico ma anche a combinare ecletticamente tradizione e innovazione.

VIVIENNE WESTWOOD. 35 Anni di Moda -fino al 20 gennaio 2008
Palazzo Reale, Piazza Duomo 12, 20122 Milano

Orario
: Lunedì 14.30-19.30
da martedì a domenica 9.30-19.30
giovedì 9.30-22.30

Biglietti: intero 8 € ridotto 6 € ridotto speciale 4,50 €

Info e prenotazioni
: Tel. 02 54919
www.ticket.it
www.comune.milano.it/palazzoreale